La Biennale di Venezia

Nel 1895 nasce a Venezia la Biennale che, ogni due anni, attira in laguna migliaia di visitatori da ogni parte del mondo e si svolge nella sede storica dei Giardini di Castello e all’Arsenale.
Fin dalla sua origine è all'avanguardia nella promozione delle nuove tendenze artistiche, organizzando manifestazioni internazionali nelle arti contemporanee, secondo un modello pluridisciplinare che ne ha sempre caratterizzato l'unicità. Si colloca ai vertici mondiali sia per la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, sia per l'Esposizione Internazionale d'Arte e per la Mostra Internazionale di Architettura. A queste si aggiungono il Festival della Musica, del Teatro e della Danza.
Negli stessi settori, la Biennale promuove iniziative editoriali. La sua visibilità è elevata in tutti i media. Per mezzo dell'ASAC, l'Archivio Storico delle Arti Contemporanee, la Biennale cura la conservazione della documentazione sulla sua storia.

Meritano una visita i padiglioni delle esposizioni ai Giardini di Castello di proprietà dei vari Paesi espositori progettati da grandi architetti contemporanei tra i quali Carlo Scarpa, James Stirling, Alvar Aalto, Bruno Giacometti, il gruppo milanese B.B.P.R. Realizzati secondo diversi stili grazie alla straordinarie personalità degli architetti. Da non perdere sono le altre strutture architettoniche che ospitano sezioni staccate delle mostre della Biennale quali le Corderie dell’Arsenale, un tempo magazzini dove venivano fabbricate le corde per le navi veneziane, i Saloni del Sale alle Zattere, i grandi magazzini dove veniva depositato e conservato il sale, e i Granai della Giudecca, luoghi che fanno della Biennale un autentico Museo diffuso nel tessuto urbano della città. Imponente e di grande suggestione è anche il Palazzo del Cinema al Lido che, annualmente, ospita la Mostra del Cinema, vero capolavoro dell’Architettura fascista.

Festa della Sensa
E' una delle più antiche feste veneziane. Si festeggia da più di mille anni nel giorno del’Ascensione (il giorno della Sensa) e celebra lo Sposalizio del Mare ...
Leggi tutto
Festa del Redentore
La festa più sentita dai veneziani è quella del Redentore. Nel 1575 l’Italia fu investita da una tremenda epidemia di peste che dilagò per la città di Venezia ...
Leggi tutto
La Regata Storica
E' ancor oggi uno dei momenti più spettacolari, pittoreschi e coinvolgenti della vita cittadina, in grado, nello stesso tempo, di incantare i turisti e di eccitare ...
Leggi tutto
Vogalonga
In Maggio si svolge anche una “vogata” non competitiva per qualsiasi tipo di natante a remi molto sentita dalla popolazione chiamata Vogalonga ...
Leggi tutto
Festa della Madonna della Salute
Anche la Festa della Madonna della Salute ha una origine legata ai lutti subiti dalla città di Venezia nel corso del Seicento e, in particolar modo, nel 1629 quando ...
Leggi tutto
Festa delle Marie
La Festa delle Marie era una delle più amate dal popolo veneziano che però cadde in disuso già nel 1379 e furipresa alcuni secoli dopo ma in forma molto ridotta ...
Leggi tutto
San Marco
Il 25 aprile a Venezia si festeggia San Marco, il patrono della città. Anticamente in questa giornata si svolgeva in piazza una famosa processione alla quale ...
Leggi tutto
Palio delle Repubbliche Marinare
Il Palio delle Repubbliche Marinare è legato alle più antiche Repubbliche italiane che un tempo erano, come ben sappiamo, Venezia, Genova Pisa e Amalfi ...
Leggi tutto